MISURA TENSIONI DI CONTATTO

CENTRALE  CALENIA ENERGIA  A 380 kV DI SPARANISE (CE)

Verifiche nel 2013 e anni precedenti

La centrale possiede due complessi di generatori della potenza di 440 MW ciascuno. Possiede due sezioni a 380kV connesse alla stazione di smistamento della Soc. Terna. Si ritrova in entra/esci sulla rete di produzione e trasporto nazionale.

L'impianto di terra è pertanto in comunione con quello della stazione Terna SpA la quale gode del contributo di due coppie di funi di guardia (tralicci a "delta").

La corrente di guasto monofase a terra assume il valore di circa 15 kA depurato del contributo dei generatori Calenia. Il tempo di persistenza del guasto è di 0,35 s che è un dato favorevole.

Homepage Bild Placeholder

Tutta l'area della centrale ha manifestato un marcato carattere equipotenziale. Sul contorno esterno al confine le tensioni di contatto hanno assunto valori modesti.

I potenziali esportati significativi, ma accettabili, riguardano una modesta zona perimetrale relativa ad un recinto in rete metallica. I valori delle tensioni che si manifestano sono proporzionali all’entità di detta corrente, ma in nessun caso risultano al di fuori dei limiti previsti dalla norma CEI EN 50522, (classificazione CEI 99-3).

Sezione a 380.000 V