MISURA TENSIONI DI CONTATTO E DI PASSO

STABILIMENTO  ALENIA AERMACCHI  A 150 kV DI FOGGIA

Verifica nel 2015 e anni precedenti

Lo stabilimento possiede una unica linea a 150 kV derivata rigidamente dalla linea Terna Foggia/Nord-Foggia/Industriale. Essa alimenta direttamente le sbarre AT di stazione. La fune di guardia dell’elettrodotto è collegata ai portali di stazione e quindi è interconnessa alla rete di terra di “Alenia”.
La sicurezza della sezione a 20 kV viene analizzata sviluppando anche considerazioni teoriche che comprovano la conformità del sistema di protezione dai contatti indiretti.
L'impianto disperdente della stazione gode della presenza dell'unica fune di guardia, presente sulla linea AT, ma non è interconnesso in modo franco alla rete di terra della parte prevalente dello stabilimento. Ciò determina una tensione totale di terra relativamente elevata riferita alla corrente di guasto di 7.500 A, con tempo di eliminazione del guasto pari a 0,65 s.

 Foto satellitare

Sul muro di confine, ad evitare scavalcamenti, è presente del filo metallico spinato. La condizione di sicurezza è stato ottenuta interrompendo in più punti la continuità metallica di tale filo ed anche grazie all'effetto "isolante" manifestato dal suolo.
Per quanto riguarda i potenziali esportabili o importabili si rileva la presenza di:

I valori delle tensioni di contatto che si manifestano sono proporzionali all’entità della corrente di guasto, ma in nessun caso risultano al di fuori dei limiti previsti dalla norma CEI EN 50522, (classificazione CEI 99-3).

 

Sezione a 150.000 V vista dall'esterno stabilimento