MISURA TENSIONI DI CONTATTO
STABILIMENTO
FIAT - SATA DI MELFI (PZ)

Verifiche in vari anni

Lo stabilimento appartiene al gruppo FIAT, occupa una superficie di circa 2.000.000 m2. Possiede una propria stazione elettrica a 150.000 V

Panoramica Stabilimento

In relazione all’estensione della rete di terra è stato utilizzato un elettrodotto a 150 kV dell’Enel Distribuzione, lungo 10 km, per il collegamento al dispersore remoto.

L’individuazione dei valori delle correnti di guasto a terra ha tenuto conto della cogenerazione e della presenza della centrale termoelettrica di Serene, a 150 kV, che insiste sulla stessa rete di terra. La verifica ha interessato anche i sistemi a 20 ed a  6 kV presenti nello stabilimento.

 Sezione a 150.000 V

Gli impianti elettrici sono gestititi dalla soc. FENICE SpA.

Con la realizzazione di una nuova cabina di trasformazione è stata effettuata, nel 2005, la conseguente verifica straordinaria. Per il rilievo delle tensioni di contatto è stato simulato il guasto a terra sul sistema a 150 kV presso i trasformatori AT/MT. L’analogo guasto a 20 kV è stato simulato nella nuova cabina.

Inoltre è stata misurata la resistenza di continuità tra nodi di terra molto distanti.